24 maggio 2020

ULTIME NOTIZIE ore 18:00

Misure operative di protezione civile per la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 - Avvisi, comunicati e notizie utili per la cittadinza

COVID 19: RIEPILOGO DELLA SITUAZIONE AL 28 maggio 2020 – SERA

📌 Si riducono a DUE gli attualmente contagiati nel nostro comune (23 totali-21 guariti).

📌 Stante l’impossibilità di mettere in atto le stringenti  e specifiche regole dei protocolli Covid 19, siamo stati costretti, nostro malgrado, a vietare l’utilizzo delle aree gioco dei parchi pubblici.

COVID 19: ORDINANZA N° 50 DEL 23 05 2020 DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

📌La nuova Ordinanza va ad integrare la n° 48 del 17 maggio.
📌La nuova Ordinanza resta in vigore fino al 14 06 2020.
📌 Prevede:
➖ Dal 25 maggio 2020 è ammesso lo svolgimento delle seguenti attività nel rispetto delle corrispondenti schede dell’allegato 1 dell’Ordinanza:
✅ noleggio pubblico e privato di auto e altre attrezzature di trasporto;
✅ informatori scientifici del farmaco;
✅ aree giochi per bambini;
✅ circoli culturali e ricreativi;
✅ formazione professionale;
✅ parchi tematici e di divertimento;

➖ dal 25 maggio 2020 è ammesso lo svolgimento delle seguenti attività nel rispetto dell’allegato 2 dell’Ordinanza:
✅ guide turistiche;
✅ professioni della montagna;

➖  dal 25 maggio 2020, le attività già ammesse in base all'ordinanza n. 48, sono soggette alle linee guida approvate il 22 maggio 2020 dalla Conferenza delle Regioni e Province autonome, di cui all'allegato 1 dell’Ordinanza

➖  dal 1° giugno 2020 è ammessa la ripresa della seguente attività nel rispetto delle corrispondenti schede dell’Allegato 1 dell’Ordinanza:
✅ servizi per l’infanzia e adolescenza 0-17 anni (attività organizzate da soggetti pubblici e privati per la socialità e il gioco a carattere diurno per bambini e adolescenti);

Leggi il decreto

DECRETO RILANCIO

📌 E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-legge 19 maggio 2020 recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19", cosiddetto DECRETO RILANCIO.

📌Alleghiamo due documenti. Il primo riportata una sintesi schematica delle principali misure previste per tutte le categorie e settori.

📌Il secondo riportata una sintesi più approfondita in cui le misure sono suddivise per ambito di competenza, con indicati i titoli, i capitoli e gli articoli in cui sono trattati nel Decreto.

📌Per ulteriori informazioni o approfondimenti vi invitiamo a rivolgervi ai professionisti del settore.

📌Queste principali misure a sostegno delle famiglie/lavoratori:

✔ Congedi per lavoratori dipendenti settore privato per i figli inferiori ai 12 anni è riconosciuta un’indennità pari al 50% della retribuzione, fino al 31 luglio 2020
✔ Innalzamento bonus baby sitter da 600 a 1.200 ovvero utilizzare il bonus per servizi socio-educativi territoriali
✔ Diritto al lavoro agile “smart working” per i genitori di figli minori di 14 anni se entrambi lavoratori dipendenti
✔ Aumento di 12 giornate, per i mesi di maggio e giugno, per i permessi retribuiti della L. 104/92
✔ Lavoratori stagionali del turismo viene riconosciuta un’indennità pari a €uro 600,00 anche per il mese di aprile
✔ Lavoratori settore agricolo viene riconosciuta un’indennità pari a €uro 500,00 per il mese di aprile
✔ Per il mese di maggio viene introdotto il “reddito di emergenza” destinato a sostegno dei nuclei familiari in condizioni di necessità economica in conseguenza all’emergenza COVID19
✔ Viene sancita la possibilità dell’anticipazione dei trattamenti di integrazione salariale mediante gli Istituti Bancari
✔ Ai lavoratori domestici viene riconosciuta un’indennità di €uro 500,00 per i mesi di aprile e maggio
✔ Detrazione del 110% delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per interventi di efficienza energetica degli edifici, riduzione rischio sismico e per interventi per installazione impianti fotovoltaici e colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.
✔ Riduzione dell’aliquota iva dal 22% al 5% per mascherine, dispositivi medici per la gestione dell’epidemia

torna all'inizio del contenuto