Imposta di Soggiorno

Imposta di Soggiorno
L'imposta è relativa al pernottamento in qualunque tipo di struttura ricettiva (come definite dalla Legge Regionale in materia di turismo e di attività agrituristiche) e negli immobili destinati alla locazione breve, presenti nel territorio del Comune di Mareno di Piave

Istituzione

L’imposta di soggiorno è stata istituita con deliberazione di Consiglio comunale n. 54 del 22 dicembre 2018, in base alle disposizioni previste dall’articolo 4 del Decreto Legislativo 14 marzo 2011 n. 23 e del D.L. 24 aprile 2017, convertito con legge 21 giugno 2017 n. 95, ed è entrata in vigore a decorrere dal 01 aprile 2019.

Chi paga

E’ soggetto passivo dell’imposta chi pernotta nelle strutture ricettive e negli immobili destinati alla locazione breve situati nel Comune di Mareno di Piave e non risulta iscritto all’anagrafe del Comune di Mareno di Piave.

Le tariffe

L’imposta di soggiorno è determinata per persona e per pernottamento ed è commisurata secondo criteri di gradualità con riferimento alla tipologia ed ai servizi offerti dalle strutture ricettive.

Quanto si paga

L’imposta è determinata per persona e per pernottamento fino ad un massimo di cinque pernottamenti consecutivi, con le seguenti tariffe riportate nel Regolamento istitutivo dell’imposta approvato con delibera di C.C. n. n. 54 del 22 dicembre 2018.

TIPOLOGIA STRUTTURA

TARIFFA

(per persona e per pernottamento)

Agriturismi

€ 1,00

Alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, bed & breakfast (precedentemente denominati esercizi extralberghieri)

€ 1,00

Locazioni turistiche

€ 1,00

Alberghi, Villaggio albergo, Albergo diffuso, Residenze turistiche alberghiere, Campeggi, Villaggi turistici

1 stella

€ 1,20

Alberghi, Villaggio albergo, Albergo diffuso, Residenze turistiche alberghiere, Campeggi, Villaggi turistici

2 stelle

€ 1,40

Alberghi, Villaggio albergo, Albergo diffuso, Residenze turistiche alberghiere, Campeggi, Villaggi turistici

3 stelle

 

€ 1,60

Alberghi, Villaggio albergo, Albergo diffuso, Residenze turistiche alberghiere, Campeggi, Villaggi turistici

4 stelle

€ 1,80

Alberghi, Villaggio albergo, Albergo diffuso, Residenze turistiche alberghiere, Campeggi, Villaggi turistici

5 stelle

€ 2,00

Quando si paga

I soggetti che pernottano nelle strutture ricettive di Mareno di Piave (soggetti passivi) corrispondono l’imposta di soggiorno al gestore della struttura ricettiva presso la quale hanno pernottato. Quest’ultimo provvede alla riscossione dell’imposta, rilasciandone quietanza, al successivo versamento al Comune di Mareno di Piave.

Sanzioni per chi non paga l'imposta

Per l’omesso, parziale o tardivo versamento dell’imposta da parte dell’ospite della struttura (soggetto passivo) si applica la sanzione tributaria, nella misura del 30% (prevista dall’articolo 13 del D.Lgs.471/97), nonché gli interessi calcolati secondo le norme in vigore, con decorrenza dal giorno in cui sono divenuti esigibili.

Casi di esenzione

Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno:

  •   i minori fino al compimento del 14 anno di età;
  •  i portatori di handicap non autosufficienti con idonea       certificazione medica;
  •  i malati, che debbono effettuare visite mediche, cure o terapie in day hospital presso strutture sanitarie, nonché coloro che assistono degenti ricoverati presso strutture sanitarie site nel Comune o nei comuni limitrofi, in ragione di un accompagnatore per paziente. Nel caso di malati minori di diciotto anni sono esenti entrambi i genitori; l’esenzione è subordinata alla presentazione al gestore della struttura ricettiva di apposita certificazione della struttura sanitaria, attestante le generalità del malato o del degente ed il periodo di riferimento delle prestazioni sanitarie o del ricovero;
  •   i soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche, per fronteggiare situazioni di carattere sociale nonché di emergenza conseguenti ad eventi calamitosi o di natura straordinaria o per finalità di soccorso umanitario;
  •   i volontari che prestano servizio in occasione di calamità;
  •  gli autisti di pullman e gli accompagnatori turistici che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggi e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti;
  • il personale appartenente alla Polizia di Stato e alle altre forze armate che svolge attività di ordine e sicurezza pubblica, come definita nel Testo Unico di Pubblica Sicurezza R.D. 18 giugno 1931, n. 773, ed al successivo Regolamento di esecuzione di cui al R.D. 6 maggio 1940, n. 635.

Informazioni utili e regolamento

Per ogni altra informazione utile si rimanda al "Regolamento dell'Imposta di soggiorno".

ufficio di riferimento

Tributi

Ufficio Tributi
Area 1° Servizio: Segreteria, Tributi e Attività Culturali
Responsabile Dr. Paolo Sartor
Indirizzo Piazza Municipio, 13, 31010 Mareno di Piave (TV)
Telefono 0438 498813
Fax 0438-492190
Email tributi@comune.marenodipiave.tv.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
Elisabetta Tomasella
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Mattino Pomeriggio
Lunedì 10:00 - 12:30
Martedì 16:00 - 18:00
Mercoledì 10:00 - 12:30
Giovedì 10:00 - 12:30
Venerdì 10:00 - 12:30
Sabato 10:00 - 12:00
Competenze

Nota sugli orari:

I Responsabili di Servizio ricevono il pubblico nei seguenti orari:

  • mercoledì: 11:30 - 12:30
  • giovedì: 11:30 - 12:30
  • venerdì: 11:30 - 12:30
  • negli altri orari solo su appuntamento
     
torna all'inizio del contenuto