Piedibus

Scopi il "veicolo Piedibus" per scuole primarie: come in un normale servizio di autobus c’è una partenza ed un arrivo e delle fermate intermedie..

In occasione della riorganizzazione delle scuole di Mareno in un unico plesso scolastico situato in via  Cavalieri di Vittorio Veneto sono stati modificati i percorsi indicati.

Per informazioni:
sig. Scotton

Il Piedibus a Mareno di Piave è una realtà ormai ben strutturata in entrambi i plessi delle Scuole Primarie. Nel plesso del Capoluogo conta ben quattro percorsi che provengono dai quattro punti cardinali e convergono alla scuola interessando 98 bambini e 70 accompagnatori. Nel plesso di campagnola il Piedibus coinvolge 32 bambini e 21 accompagnatori su due percorsi est-ovest.

  • Percorso Piedibus Scuola primaria di Mareno capoluogo
  • Percorso Piedibus Scuola primaria di Campagnola

Partito nell’anno scolastico 2009-2010 grazie alla passione e caparbietà dei genitori il progetto è cresciuto in modo esponenziale tanto da meritare un riconoscimento con un premio in denaro da parte dell’Amministrazione Provinciale per il Piedibus della scuola primaria del Capoluogo.

Le modalità di funzionamento del “veicolo” Piedibus sono molto semplici ma efficaci: come in un normale servizio di autobus c’è una partenza ed un arrivo e delle fermate intermedie.
Alla partenza e all’arrivo sono posizionate delle apposite cassette in cui trovano spazio la corda a cui i bambini devono tenersi durante il tragitto e la paletta che i conduttori usano per fermare il traffico in caso di attraversamento, nonché il giornale di bordo che serve per riscontrare le presenze dei bimbi e in cui sono annotati i numeri di riferimento in caso di necessità.
La partenza e le fermate avvengono a degli orari prefissati e il percorso, normalmente inferiore ad un chilometro, si svolge su tragitti protetti certificati dalle autorità preposte al controllo della viabilità.

I vantaggi di questa attività sono molteplici, riduzione dell’inquinamento, prevenzione dell’obesità infantile, ma anche maggior socializzazione non solo tra bambini ma anche e soprattutto con gli adulti che li accompagnano.

torna all'inizio del contenuto